Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Art. 1. Oggetto

1.1 Le presenti condizioni generali non pregiudicano la validità e l’efficacia delle disposizioni di legge vigenti poste a tutela del consumatore (Codice del Consumo) e si applicano unicamente ai contratti di compravendita relativi ad autoveicoli o motoveicoli (c’ora innanzi, per brevità, anche solo “bene/i oggetto della compravendita” o, semplicemente, “bene/i”)
1.2 Il contratto ha ad oggetto il trasferimento della proprietà dell’autoveicolo/motoveicolo nuovo regolarmente immatricolato descritto nel sopra riportato Modulo denominato “Proposta di Vendita di Autoveicolo/Motoveicolo nuovo per Consumatore e Professionisti”. Il Venditore si obbliga a consegnare all’acquirente un veicolo conforme nel modello, negli allestimenti e nelle prestazioni a quello descritto nel contratto e nella documentazioni commerciale illustrativa.

Art. 2 Consegna

2.1 Appena il bene è pronto per la consegna il Venditore avvisa l’Acquirente che l’autoveicolo / motoveicolo è disponibile per l’immatricolazione (notifica all’Acquirente della disponibilità per l’immatricolazione e successiva consegna).
2.2 La consegna avviene presso il punto vendita al pubblico del venditore entro la data indicata nel contratto. Al termine di consegna si applica una tolleranza di 50 giorni; allo scadere di questo termine di tolleranza l’Acquirente ha il diritto di recedere dal contratto con comunicazione scritta al Venditore; il mancato rispetto dei termini di consegna e di tolleranza per cause di forza maggiore (quali ad esempio, sommosse popolari, calamità naturali, restrizioni di licenze di importazione, sospensione/interruzione dei trasporti, interruzioni di lavoro o agitazioni sindacali che ritardino il processo di fabbricazione) non costituisce inadempimento, anche per gli effetti dell’art. 1218 codice civile, secondo cui “il debitore che non esegue esattamente la prestazione dovuta è tenuto al risarcimento del danno se non prova che l’inadempimento o il ritardo è stato determinato da impossibilità della prestazione derivante da causa a lui non imputabile”.
2.3 L’Acquirente si obbliga a ritirare il bene oggetto della compravendita entro 7 giorni dall’avvenuta immatricolazione. Trascorso tale termine si applica al Venditore l’art. 1768 codice civile, secondo cui “il depositario deve usare nella custodia la diligenza del buon padre di famiglia. Se il deposito è gratuito, la responsabilità per colpa è valutata con minor rigore”.
2.4 In caso di ritardata consegna del bene per causa di forze maggiore, il Venditore comunica per iscritto all’Acquirente le cause specifiche che hanno determinato il ritardo, ed indica in ogni caso il termine massimo ulteriore entro cui lo stesso sarà consegnato.

Art. 3 Prezzi, caparre, pagamenti

3.1 Per “prezzo su strada” si intende il prezzo di listino in vigore al momento della sottoscrizione del contratto, comprensivo dell’IVA, nonché delle spese di trasporto, immatricolazione e trascrizione al PRA, oltre alle imposte locali, rimanendo a carico dell’Acquirente la tassa di possesso dell’autoveicolo o del motoveicolo, l’assicurazione obbligatoria RCA ed eventuali aggravi di tributi esistenti o tributi intervenuti dopo la data della sottoscrizione del contratto. Il prezzo resta perciò invariato sino alla consegna del bene. Gli allestimenti obbligatori introdotti dalla Casa Costruttrice dopo il contratto non sono a carico dell’Acquirente. Quando il bene oggetto della compravendita sia prodotto dalla Casa Costruttrice e consegnato all’Acquirente privo di uno o più accessori previsti dal contratto, il loro costo è dedotto dal prezzo convenuto.
3.2 Quando a parziale pagamento dell’autoveicolo o motoveicolo nuovo siano trasferiti al venditore uno o più usati, il valore ad esso/i riconosciuto è definito secondo quanto indicato nel contratto (proposta di valutazione dell’usato) e nel rispetto del successivo art.6.
3.3 Al momento dell’accettazione della proposta di vendita, l’Acquirente accompagna la sottoscrizione dell’accettazione con il versamento della caparra confirmatoria in esso indicata, di cui il contratto stesso costituisce quietanza, che può ammontare sino ad un massimo pari al 15% del prezzo totale, non produce frutti a favore dell’Acquirente, ed è soggetta all’art. 1385 codice civile, secondo cui “se al momento della conclusione del contratto una parte dà all’altra, al titolo di caparra, una somma di denaro o una quantità di altre cose fungibili, la caparra, in casi di adempimento, deve essere restituita o imputata alla prestazione dovuta. Se la parte che ha dato la caparra è inadempiente, l’altra può recedere il contratto, ritenendo la caparra; se inadempiente è invece la parte che l’ha ricevuta, l’altra può recedere dal contratto ed esigere il doppio della caparra. Se però la parte che non è inadempiente preferisce domandare l’esecuzione o la risoluzione del contratto, il risarcimento del danno è regolato dalle norme generali”.
3.4 L’Acquirente dovrà provvedere al pagamento del saldo del prezzo entro 15 giorni dalla comunicazione dell’approntamento del bene oggetto della compravendita e, comunque, prima della consegna dello stesso. Quando il pagamento non è effettuato entro questo termine, l’Acquirente è considerato inadempiente.
3.5 L’Acquirente versa il saldo del prezzo alla sede del Venditore per contanti nei limiti dei provvedimenti legislativi di volta in volta in vigore di tali tipi di pagamento. Quando il Venditore accetta in pagamento assegni (bancari circolari) o bonifici bancari, il saldo si intende effettuato solo quando il Venditore riceve dalla banca comunicazione del loro buon esito. Quest’ultima regola vale anche per il versamento della caparra confirmatoria.

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.